settembre 29, 2011

I cambiamenti non mi piacciono, soprattutto se li trovo in me stessa.

Mi sto scoprendo gelosa, e non poco, di persone, passioni, musica, film. Ho quasi voglia di picchiare a sangue chiunque si avvicini a determinati soggetti, si azzardi a dire che scrive e adora i miei libri preferiti, ascolta le canzoni che ascolto io e così via.
Sento che sono miei, ci sono io dentro, è roba che mi appartiene, c'è un po' della mia anima in ogni canzone che mi piace e sembra che gli altri non abbiano il diritto di sentire proprie tutte queste cose.
Quel che è mio è mio, e il fatto che una volta sentissi di non avere il diritto di avere niente mi disorienta, mi scombussola.
Non mi riconosco più, e la cosa non mi piace, mi fa paura.

3 commenti:

  1. io sono così DA SEMPRE
    e mi sento davvero un essere orribile,
    ma magari per te è solo un periodo, non spaventarti di te stessa...

    RispondiElimina
  2. Non sentirti orribile, tutto sommato la cosa non è poi così sbagliata, eh, anzi, quasi quasi è pure bello, aiuta a capire di cosa t'importa e di cosa no.
    Per quanto mi riguarda, non è l'essere gelosa in sé che mi spaventa, quanto piuttosto l'esserlo diventata all'improvviso.
    Sarà che son del toro.

    RispondiElimina
  3. e io che pensavo di essere l'unica

    RispondiElimina