gennaio 14, 2013

Daje.

Premetto che il titolo non c'incastra 'na sega, mi sono solo fissata con suddetta parola e con l'espressione "Non mi sdruma una magonza", trovata nel libro Il metodo 'sticazzi - fantastico, non è un portento della letteratura ma ve lo consiglio.

Mia madre è ritardata.
A parte il fatto che si ostina a usare Internet Explorer e poi smaciulla il cazzo a me perché è lento.
...
MA DAI?!
Idiota.
Comunque, fatta eccezione del suo pessimo istinto di sopravvivenza informatico, oggi ha pensato bene di mettere a lavare tutti i miei jeans.
Tutti.
Anche quelli puliti.
"Dovevo riempire la lavatrice!".
Eccèrto. A che cazzo mi metto io domani non ha pensato, figuriamoci.
Quando ho sollevato la questione, ha detto "Hai i pantaloni bianchi e quelli neri che ti ha regalato zia".
Ora.
Quelli bianchi li metto solo la sera quando sono certa che
a. non devo maneggiare niente che potrebbe malauguratamente cadermi addosso - ovvero mai, perché a me cade addosso anche la cenere delle sigarette degli afroamericani attualmente residenti in Zimbabwe che, per chi non lo sapesse, è parecchio distante da casa mia;
b. non entrerò in contatto con nessun ubriaco che potrebbe vomitarmi addosso - ovvero mai, perché ogni volta che c'è un ubriaco in giro viene a vomitarmi accanto, credo sia perché ricordo loro la ceramica del water, boh, non lo so, fatto sta che io sono l'unica ubriaca che vomita nei wc veri sempre e comunque, perché l'educazione prima di tutto (?);
c. tra l'esatto secondo in cui scenderò dalla macchina e quello in cui varcherò la soglia di casa mia non passeranno più di due/tre ore - ovvero mai per una serie di motivi che non starò qui ad elencare (uno è l'inesistente puntualità dei miei autisti, per esempio);
Quelli neri, come insegna il nostro caro amico Murphy che ci sa, sono estivi.
Come invece insegna l'esperienza di chiunque conosca i miei livelli d'insanità mentale, ho optato per quelli neri. Mi pare ovvio.
Esco da casa alle sette e mezza per rientrarvi alle due meno qualcosa, verso le undici la gente ha le mani unticce e c'è un buon settantacinque percento di probabilità che mi venga il ciclo, quindi quelli bianchi sono decisamente out - mi sento una make-up artist quando dico out, ergo lo dico spesso.
Va da sé che domani cagherò polaretti come se non ci fosse un domani, perché ovviamente farà freddissimo, e che tutti quei simpaticoni dei miei amici fidati quando mi vedranno completamente in nero inizieranno a fare battute sul mio essere 'troppo emo'.

Che poi io dico, cristo d'un dio, possibile che frangia di lato = emo?
Ancora? Nel duemilatredici?
Ma che davero?! (cit.)

Ah, comunque buon anno. (?)

2 commenti:

  1. Non ce ne sdruma una magonza

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E a me non sdruma una magonza del fatto che non ve ne sdruma una magonza. (?)

      Elimina